Archivi tag: canto per me

Luigi Dallapiccola PICCOLA MUSICA NOTTURNA

Luigi Dallapiccola sul trattato di strumentazione di Berlioz – Parole di San Paolo – Invocation of Boethius Il prigioniero : Musica Luigi Dallapiccola | controappuntoblog.org Luigi Dallapiccola: Frammenti Sinfonici dal balletto Marsia .. Volo di notte Opera in un atto … Continua a leggere

Pubblicato in canto per me, musica | Contrassegnato , | Lascia un commento

Ibitis Aegaeas sine me, Messalla, per undas

Ibitis Aegaeas sine me, Messalla, per undas, O utinam memores ipse cohorsque mei. Me tenet ignotis aegrum Phaeacia terris, Abstineas avidas, Mors, modo, nigra, manus. Abstineas, Mors atra, precor: non hic mihi mater Quae legat in maestos ossa perusta sinus, … Continua a leggere

Pubblicato in canto per me | Contrassegnato | Lascia un commento

il pensatore astratto : per lui La natura come natura, non è nulla, è un nulla che si conferma come nulla

[XXXIII] Ma anche la natura, astrattamente presa, per sé, fissata nella separazione dall’uomo, non è per l’uomo un bel nulla. S’intende da sé che il pensatore astratto, che si è deciso per l’intuizione, guarderà la natura astrattamente. Allo stesso modo … Continua a leggere

Pubblicato in canto per me, Marx e C. | Contrassegnato , , | Lascia un commento

oh musica!

Classical Music Video

Pubblicato in canto per me | Contrassegnato | Lascia un commento

Bach – Cantate BWV 156 – Ich steh mit einem Fuß im Grabe

  La Passione secondo Matteo di Bach: una lectio … – controappunto blog Johann Sebastian Bach – The Goldberg Variations – controappunto blog Bach :Two- and three-part inventions for piano … – controappunto blog Johann Sebastian Bach ! | controappuntoblog.org … Continua a leggere

Pubblicato in canto per me, musica | Contrassegnato , | Lascia un commento

Eugenio Montale : VECCHI VERSI, IL BALCONE, Il carnevale di Gerti ; Occasioni e non solo

VECCHI VERSI Ricordo la farfalla ch’era entrata dai vetri schiusi nella sera fumida su la costa raccolta, dilavata dal trascorrere iroso delle spume. Muoveva tutta l’aria del crepuscolo a un fioco occiduo palpebrare della tracci che divide acqua e terra; … Continua a leggere

Pubblicato in canto per me, cultura | Contrassegnato , | Lascia un commento